Robot chirurgico asporta tumore su paziente sveglia, è la prima volta al mondo





Per la prima volta al mondo un robot chirurgico ha asportato un tumore maligno al rene su una paziente sveglia , presso l’Urologia universitaria dell’ospedale Molinette della Città della Salute di Torino. Una donna 62enne, dopo aver sconfitto molti anni prima un tumore grazie all’asportazione di un polmone, ora si trovava a convivere con una massa al rene che continuava a crescere e che non poteva essere asportata. Il rischio operatorio era troppo elevato a causa dei suoi problemi respiratori…

Per leggere il resto dell’articolo devi collegarti direttamente sul sito della fonte:









Continua

Pubblicato il: 22 Febbraio 2021

Potrebbero interessarti anche»