Pagella ai prof: perché li bocceresti senza pietà





La Settimana Italiana dell’Insegnante, quest’anno dal 2 maggio all’8 maggio 2016, si sta svolgendo a suon di hashtag. Sui social si twitta e si posta con #ringraziaundocente, menzionando quei professori che, oltre a confermarsi bravi con lezioni e voti, si sono dimostrati anche maestri di vita. In questa occasione abbiamo chiesto l’opinione di circa 3mila studenti di medie e superiori dandoti l’opportunità, per una volta, di promuovere, bocciare o rimandare a settembre i tuoi prof. Ed è emerso che di certo sono preparati, aggiornati, ma in quanto a creatività, competenze digitali e obiettività di giudizio sembrano avere qualche lacuna. Anche per quanto riguarda la simpatia, si può fare di meglio

Per leggere il resto dell’articolo devi collegarti direttamente sul sito della fonte:








Continua

Pubblicato il: 6 Maggio 2016

Potrebbero interessarti anche »

Lascia un commento »