L’articolo di Repubblica sugli opposti estremismi che ha fatto indignare i social





Mentre gli Usa sono scossi ancora da violenti scontri dopo l’ennesima, e insensata, aggressione della polizia ai danni di un afroamericano  anche in Italia cresce il dibattito su quello che si annuncia uno dei temi più caldi della  prossima campagna elettorale americana. Ma è l’articolo di Federico Rampini, corrispondente dagli Usa ed editorialista di Repubblica, a fare discutere (e non poco) l’opinione pubblica di sinistra e di centrosinistra. Nel parlare delle violente proteste seguite alle violenze della polizia, Rampini usa infatti il termine “opposti estremismi”: accostando di fatto le aggressioni subite negli ultimi mesi dagli afroamericani (a partire da George Floyd) e la violenta reazione che ne è seguita.

Per leggere il resto dell’articolo devi collegarti direttamente sul sito della fonte:









Continua

Pubblicato il: 31 Agosto 2020

Potrebbero interessarti anche»