Ashwagandha, kava, flexitarian: superfoods in salita





Prendete nota: il viola sarà la tonalità 2017. Ovviamente parliamo di cibo, viola come colore caratterizzante quegli alimenti ricchi di antociani, potenti antiossidanti che, insieme alla curcuma, allo yogurt, al cocco e al carbone attivo, consumato soprattutto in forma di bevanda, saranno i superfood dei quali più sentiremo parlare quest’anno, almeno secondo le previsioni della catena americana Whole Foods Market, che ha stilato un elenco dei trend food and wellness. Per quel che riguarda la curcuma, alimento anti-infiammatorio per eccellenza le cui qualità abbiamo imparato a conoscere nel 2016, è al primo posto dei Google’s Food Trends Report of 2016, che ne prevede un consumo sempre maggiore. Dati confermati dal sito americano mydomaine.com che parla invece di “Golden Lattes”, una bevanda a base curcuma, appunto, addizionata a latte vegetale non zuccherato più olio di cocco, zenzero, pepe nero, miele e cannella. Se il mix appare del tutto improbabile, berlo sarà considerato una delle cose più trendy dell’anno in corso. Restando in tema di superfood, pare che dovremo sostituire questo termine con “Longevity Food”, argomento del quale sentiremo parlare anche in merito agli studi effettuati in ambito beauty, oltre che wellness e in particolare da parte di Chanel, che ha analizzato l’alimentazione delle cosiddette Zone Blu del mondo, quelle a più alta concentrazione di centenari, ricavandone informazioni su alcuni cibi e un trattamento per la pelle.

Per leggere il resto dell’articolo devi collegarti direttamente sul sito della fonte:









Continua

Pubblicato il: 7 Febbraio 2017

Potrebbero interessarti anche»